Corso a indirizzo musicale

Il  Quinto Istituto Comprensivo ha attivato da molti anni il " Corso ad Indirizzo Musicale " ai sensi del D.M. 201 del 6 agosto 1999 che avendo istituito la classe di concorso " Strumento musicale nella scuola media "(AO 77) ha ricondotto ad ordinamento l'insegnamento sperimentale delle specialità musicali riconoscendo detto insegnamento come " L'integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell'insegnamento obbligatorio dell'educazione musicale (art. 1) " 

Il Corso ad indirizzo musicale è legato alle sezioni A e C della scuola secondaria di primo grado Donatello e si configura come specifica offerta formativa e non va confuso con attività laboratoriali.

Gli strumenti prescelti sono:

Pianoforte   - Violino   - Clarinetto -  Chitarra  

Lo strumento musicale una volta scelto, è a tutti gli effetti una materia curricolare, quindi è gratuito, ha durata triennale, voto in pagella e in sede dell'esame di licenza è prevista una prova pratica delle competenze teoriche e strumentali raggiunte.

L'impegno settimanale è di 2 rientri pomeridiani:

una lezione individuale di strumento 
una lezione di teoria e musica d'insieme 

Si prevede inoltre la partecipazione a concorsi o ad esibizioni di carattere musicale

Il Corso ad Indirizzo Musicale "

  • promuove offrendo attraverso l'esperienza musicale resa integrale dallo studio dello strumento  occasioni di maturazione logica, espressiva, comunicativa ed artistica
  • integra il modello curriculare con percorsi disciplinari intesi a sviluppare nel processo evolutivo dell' alunno oltre la dimensione cognitiva, anche le dimensioni pratico-operativa, estetico - emotiva  ed improvvisativo - compositiva.
  • offre all'alunno, attraverso l'acquisizione di capacità specifiche ulteriori occasioni di sviluppo ed orientamento delle proprie potenzialità , una più avvertita coscienza di se e del modo di rapportarsi con il prossimo

Infine la pratica della musica d'insieme e dell'orchestra

accresce il gusto del vivere in gruppo, abitua i ragazzi a creare ed  ad accettare le regole, a rispettare le idee degli altri ed ad accoglierle in senso costruttivo, a recepire possibilità di cambiamento dei ruoli, a superare l'individualismo e ad essere autonomi nel gruppo stesso.

Laboratori aggiuntivi

All'interno del loro orario di insegnamento, i docenti riservano delle lezioni individuali o di gruppo mirate al recupero, al potenziamento e/o alla valorizzazione delle eccellenze.
Recupero: per alunni con qualche difficoltà, soprattutto nel metodo di studio
Potenziamento: per consolidamento e sviluppo ulteriore delle abilità strumentali, anche nell'ipotesi di un'eventuale prosecuzione dello studio dello strumento al Liceo Musicale.
Valorizzazione delle eccellenze: per arricchimento del repertorio individuale e di insieme e per la preparazione all'esame di ammissione al Liceo Musicale.
Le lezioni aggiuntive vengono impartite su individuazione dei destinatari da parte dei docenti o su disponibilità volontaria degli alunni.

Iscrizioni ed ammissione 

Per accedere al Corso gli alunni devono presentare domanda e sostenere una prova orientativo attitudinale, che si effettuerà in periodo antecedente le iscrizioni alla scuola secondaria di primo grado. Tutti gli alunni possono accedere ai corsi  non essendo richiesta alcuna preventiva conoscenza musicale. 

 

Straordinario concerto alla Donatello la mattina di lunedì 19 febbraio, organizzato dai docenti di strumento del Corso musicale per tutta la scolaresca. Ospite l'eccellente duo Jacopo Taddei (sax, 22 anni) e Samuele Telari (fisarmonica, 24 anni), due giovani talenti del panorama musicale italiano con una brillante attività concertistica già avviata e vincitori di importanti concorsi nazionali e internazionali, tra cui l'ambito premio Claudio Abbado. 

Hanno eseguito un avvincente programma ispirato al jazz e alla musica folk suscitando, con i loro virtuosismi uniti ad una straordinaria musicalità, grande entusiasmo tra il giovanissimo pubblico. Al termine della loro performance, gli interpreti hanno dedicato ampio spazio agli interventi degli alunni che si sono sbizzarriti con domande inerenti gli strumenti, gli studi e le passioni dei giovani musicisti. Un'esperienza indimenticabile!

Vedi foto e video

Si comunica che la prova orientativo-attitudinale si terrà lunedì 29 gennaio 2018, presso la scuola secondaria di primo grado “ Donatello”, secondo il seguente calendario:

  1. ore 10.30, prova scritta, per tutti i candidati. La prova durerà indicativamente fino alle ore 12.00.

  2. Nel pomeriggio dalle ore 14.00, i candidati verranno riconvocati a gruppi di quattro in ordine alfabetico per ogni mezz'ora per un breve colloquio orale.

Il calendario di tali colloqui verrà esposto al termine della prova scritta del mattino.
Si ricorda a tutti i bambini di portare una penna blu/nera e possibilmente una foto tessera, di prepararsi una canzoncina da cantare e, per chi sa già suonare uno strumento, di prepararsi un brano da eseguire, oltre a portare il proprio strumento (escluso il pianoforte).

La Commissione giudicatrice sarà composta dai 4 docenti di strumento: prof.ssa Giotto (pianoforte), prof. Ferlini (violino), prof. Compostella (clarinetto)e prof. Tonello (chitarra).

La graduatoria degli idonei e degli strumenti loro assegnati sarà resa nota venerdì 9 febbraio 2018.

Gli alunni dovranno essere accompagnati in entrata ed in uscita dai genitori o da loro delegati. (modulo delega nel sito, in Modulistica famiglie)

 

 

Vedi tutte le foto

Giovedì 18 maggio ore 17.30 - Auditorium Donatello: Concerto dei pianisti, dei gruppi strumentali, orchestra della Classe Prima e di alcuni ex-alunni del Corso Musicale.